Adulto

“Da grande voglio essere felice.”

John Lennon

Ricerche recenti hanno evidenziato quanto sia sempre più difficile, nella società contemporanea, poter salvaguardare il proprio mondo interiore. Per un giovane che fa il suo ingresso nell’età adulta in questo panorama risulta sempre più difficile costruire e mantenere un sé coerente, riuscire a fare progetti per il futuro, sentirsi fiducioso e ottimista. L’avvento dei social network inoltre ci ha messo tutti in vetrina, condividiamo ogni momento della giornata, dal libro che leggiamo alla portata della cena, siamo costantemente in competizione per la vita più bella, il cantante più in voga, il film del momento. Abbiamo amici mai visti, con i quali instauriamo relazioni virtuali per noi importanti tanto quanto quelle reali. Siamo connessi in ogni momento con ogni parte del mondo… siamo ovunque e in nessun luogo.

Un mondo quello di oggi in cui si creano falsi e temporanei miti, il più figo è colui che ha più “mi piace” sul suo profilo social e tutto questo bisogno di approvazione ci spoglia delle nostre risorse.

Che cosa si intende per un buon equilibrio interiore?

Si può intendere come la capacità dell’individuo di “funzionare”, di riuscire quindi a mitigare i propri conflitti interiori; di riuscire a provare emozioni e di comprenderle; di riuscire a gestire i dolori forti e le cattive notizie; di avere un mondo interiore sufficientemente fantasioso e creativo. Un individuo funzionante riesce a mantenere le relazioni con la società e a stabilirne di nuove, ha una progettualità che gli garantisce un spinta verso il futuro.

Quali sono i rischi che possono turbare questo equilibrio?

  • Difficoltà nella creazione e gestione delle relazioni affettive riscontrabili anche nell’aumento esponenziale di separazione e divorzi;
  • Senso di insicurezza nelle scelte di vita, rischio di prendere decisioni affrettate o dettate dagli sbocchi lavorativi anziché dalla passione;
  • Futuro incerto, crisi nel settore lavorativo, scarse assunzioni possono generare ansia in un individuo che sta facendo adesso il suo ingresso nel mondo adulto;
  • La tecnologia e il continuo mettersi in condivisione ha determinato una generazione di narcisisti, più attenti all’apparire che all’essere; più attenti agli interessi degli altri che ai propri, ma con l’unico fine di essere “apprezzati”;
  • Il bisogno estremo di approvazione degli altri porta gli individui a dipendere dalla moda del momento, dai trend e paradossalmente questo meccanismo invece di avvicinare le persone tende ad isolarle e metterle in competizione;
  • Tutto questo bombardamento di informazioni riduce la capacità di filtrare gli stimoli, si fatica a mantenere l’attenzione, ci si sente spossati, si rischia di mettere a repentaglio il futuro(sia per il singolo che per la famiglia).

Come interveniamo?

FASE INIZIALE: inquadramento psicodiagnostico della problematica attraverso colloqui e test specifici che forniscono utili informazioni sull’individuo e le dinamiche del suo entourage.

AL TERMINE DEL IV COLLOQUIO: definizione condivisa degli obiettivi e perseguimento di questi.

Il centro si pone l’obiettivo di seguire l’individuo a 360°, in tutte le sue sfaccettature. L’intervento proposto dal Ki – Centro Specialistico della persona- si configura come sostegno, supporto, intervento psicologico e soprattutto come aiuto umano.

Il nostro punto di forza è l’attivazione immediata di reti che consentano all’individuo di sentirsi al sicuro (collaborazione con avvocati in caso di divorzi, affidamenti di figli; fisioterapia e osteopatia in caso di somatizzazioni; attivazione di gruppi di mutuo-auto-aiuto in caso di lutti, malattie, gravi incidenti e molto altro ancora).

Valutate queste nostre proposte

NEL CASO IN CUI

Dammi la mano

Dammi la mano

È possibile considerare la famiglia come una palestra di vita, essa costituisce il primo ambiente dove l’individuo sviluppa

Clicca qui

Noi

Noi

Il programma “ Noi“ è stato ideato per offrire un servizio di aiuto e di ascolto alle persone che

Clicca qui

Scegli il giusto

Scegli il giusto

L’iniziativa è stata ideata e progettata per offrire un sostegno, un aiuto, un supporto, una guida a tutti coloro che

Clicca qui

Unicum

Unicum

Gli specialisti del Ki – Centro Specialistico della persona – identificano l’unicità dell’individuo

Clicca qui

Trovati!

Trovati!

Gli specialisti del “KI – Centro Specialistico per la Persona – ” credono

Clicca qui